Il vincitore del Trieste Science+Fiction Festival 2022 è un film interessante, perfetta incarnazione di quella fantascienza indipendente che, dovendo scendere a compromessi con i budget ridotti, è costretta a puntare tutto sulle idee…

***

The Artifice Girl, di Franklin Ritch. Qui la mia recensione per OndaCinema.