Il terzo film a narrare l’incidente di Tham Luang – quello in cui dodici ragazzini thailandesi e il loro allenatore rimasero intrappolati nel cuore di una grotta allagata dal monsone – è la produzione ad alto budget che (forse) tutti si aspettavano, per una storia che non poteva non essere raccontata da Hollywood…

***

Thirteen Lives, di Ron Howard. Qui la mia recensione per OndaCinema.