Autoreferenziale e avviluppato su se stesso, “Matrix Resurrections” è un film ostinatamente post-moderno, forse pure troppo. E ben lontano dallo spirito della trilogia originaria.

***

Matrix Resurrections, di Lana Wachowski. Qui la mia recensione per OndaCinema